Salubrità acqua

L’acqua ha un impatto fondamentale nella nostra vita, nel processo di invecchiamento e nella capacità che ha il nostro corpo di resistere alle minacce interne ed esterne per evitare le malattie. E’ fondamentale per permettere al nostro corpo di funzionare in modo ottimale e di difendersi.

L’acquedotto è il responsabile della salubrità dell’acqua che utilizziamo quotidianamente, ma lo è fino al contatore; dal contatore ai rubinetti di casa nostra il responsabile è l’amministratore condominiale. Tramite idonee analisi microbiologiche eseguite periodicamente, si può verificare la salubrità delle acque in modo da garantire la salvaguardia della salute di ogni condomino.

L’amministratore ha dunque la responsabilità di far effettuare analisi periodiche dell’acqua condominiale, per verificarne l’aderenza ai valori previsti dalla legge, e garantirne dunque la salubrità. Il controllo sarà eseguito attraverso il prelievo di alcuni campioni di acqua dallo stabile, su cui sarà effettuata l’analisi chimica e microbiologica.

Servizi BP SEC per l’analisi dell’ acqua condominiale

Ai sensi del D. Legislativo, n. 31 del 2 Febbraio, analisi acqua destinata al consumo umano

Verificare la salubrità dell’acqua condominiale confrontando i valori riscontrati in un campione di acqua destinata al consumo umano prelevato da uno o più rubinetti dello stabile con i valori di parametro fissati dal D.Lgs. 2 febbraio 2001, n. 31 Allegato 1, parte A e C.

Contattaci

    Leggi l'informativa sulla privacy.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità?

Registrati alla nostra newsletter